Oggi è lunedì 24 settembre 2018, 10:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: CACCIALEPRE
MessaggioInviato: lunedì 18 gennaio 2010, 19:15 
Hero Member
Hero Member

Iscritto il: sabato 10 ottobre 2009, 22:10
Messaggi: 15422
Località: Roma
Città di residenza: roma
Regione di residenza: lazio
Io mi permetto di inserire solo la foto poichè ho visto che manca...però il resto lo lascio a Milvus :mrgreen:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: CACCIALEPRE
MessaggioInviato: lunedì 18 gennaio 2010, 19:19 
Hero Member
Hero Member

Iscritto il: sabato 10 ottobre 2009, 22:10
Messaggi: 15422
Località: Roma
Città di residenza: roma
Regione di residenza: lazio
posso solo aggiungere che ho appena imparato a distinguerlo e consumarlo (grazie a Vincent-Mastervinc) - ha un buon sapore
:hungry2:
poll :buba:
un'altra foto


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: CACCIALEPRE
MessaggioInviato: lunedì 18 gennaio 2010, 19:21 
Hero Member
Hero Member

Iscritto il: sabato 10 ottobre 2009, 22:10
Messaggi: 15422
Località: Roma
Città di residenza: roma
Regione di residenza: lazio
e un'altra con caccialepre a sinistra e crespigno a destra.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: CACCIALEPRE
MessaggioInviato: giovedì 4 febbraio 2010, 11:09 
Hero Member
Hero Member

Iscritto il: lunedì 12 ottobre 2009, 10:06
Messaggi: 5060
CACCIALEPRE Reichardia picroides (L.) Roth

Pianta erbacea perenne con grossa radice legnosa che al taglio emette un lattice dolce.
Fusto eretto e più o meno ramoso, alto 20-40 cm
Foglie variabili, glauche, carnosette.
Capolini isolati, con peduncoli di 10-20 cm, con numerose brattee; involucro dapprima piriforme in seguito cilindrico.
Fiori di 20 mm, gialli; quelli esterni al capolino di solito presentano un colore bruno-rossastro all’esterno.
Acheni 1,8X2.6 mm, gli esterni bitorzoluti, gli interni lisci e chiari.

Raccolta: per non rovinare la pianta ed assicurarci numerosi raccolti, occorre raccogliere le singole foglie od al più, tagliare la rosetta basale senza ledere la radice.

In cucina: il caccialepre si consuma esclusivamente crudo in misticanza o da solo, poiché dopo cotto perde gran parte del suo sapore.

Curiosità: il lattice dolce emesso dalla radice, al contatto, macchia di nero la pelle.
I


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: CACCIALEPRE
MessaggioInviato: lunedì 11 aprile 2016, 6:30 
Hero Member
Hero Member

Iscritto il: lunedì 12 ottobre 2009, 10:06
Messaggi: 5060
..


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron

Shoutbox

Shoutbox